• 3342309616
  • info@fiabgenova.it
  • Via Caffa 3/5b - 16129 Genova
Blog
Il Circolo ADB compie 25 anni!

Il Circolo ADB compie 25 anni!

foto 1989 viaventiCorreva l’anno 1987 quando uno sparuto gruppo di sognatori ciclisti genovesi decideva di mettersi assieme e fondare un circolo.

Un’associoazione che fosse il punto di riferimento per tutti coloro che volevano provvedimenti in favore della ciclabilità sia in città che in campagna. Non è che allora la gente non andasse in bicicletta ma la cosa veniva intesa esclusivamente come attività sportiva, a nessuno veniva in mente di fare qualcosa di “militante”

in favore delle due ruote a pedali. Ecco allora che in varie città italiane tra cui la nostra nascevano gruppi di “cicloecologisti” che rivendicavano un modo diverso di muoversi. Non si trattava solo di teoria ma anche di tanta pratica. Alcuni incominciavano ad andare al lavoro in bici, fra l’ilarità di amici e colleghi, molti passavano poi le loro vacanze in bicicletta senza bisogno di avere l’auto al seguito. Ne nasceva un movimento sempre più coeso che partecipava a livello nazionale alla fondazione della FIAB, unico punto di riferimento organizzato per la ciclabilità non agonistica del nostro Paese. A Genova, città difficile e sotto un certo punto di vista conservatrice, il ciclismo urbano trovava maggiori difficoltà ad affermarsi rispetto al cicloescursionismo delle gite fuori porta. In 25 anni però il modo di pensare la propria mobilità  è gradualmente cambiato. Oggi chi gira in bici in città non viene più visto come un marziano, anzi viene ammirato e un po’ invidiato e incominciano a vedersi i primi timidi interventi del comune (es. cicloposteggi).

I provvedimenti per il cicloescursionismo sono adirittura più avanzati e la rete ciclabile ligure sta diventando una realtà già con positivi esempi di ciclovie (Ponente Ligure, Valfontanabuona, ecc.). Sicuramente il merito di questa evoluzione non è solo del nostro lungo e paziente lavoro in questo quarto di secolo, ma quando vediamo un giovane andare in bici al lavoro o un giovane amministratore portare avanti politiche in favore della bici ci piace pensare che magari sia stato uno dei partecipanti alle nostre prime pedalate in Corso Italia chiusa al traffico nelle domeniche di fine anni ottanta, inizio anni novanta. 

Nella foto, tratta da IL SECOLO XIX, del 1989: un ciclista urbano genovese in Via XX Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *