• 3342309616
  • info@fiabgenova.it
  • Via Caffa 3/5b - 16129 Genova
Blog
Mai provato a farlo in bici?

Mai provato a farlo in bici?

Manca circa un mese alla Mobility Week di settembre per la quale abbiamo preparato un programma molto vario e vasto. Presto verrete informati di tutte le iniziative che abbiamo in serbo ma fin d’ora vogliamo invitare i più volenterosi a: Mai provato a farlo in bici? Scarica qui il volantino dedicato all’evento:

Chiediamo ad un gruppo di persone che lavorano in città di sperimentare il percorso casa-lavoro con il mezzo più pratico, ecologico ed economico: la bicicletta.
Se credete nella mobilità alternativa e nella possibilità di ripensare le nostre città come già molti paesi del nord hanno fatto, questa sarà un’occasione concreta.

Abbiamo già iniziato lo scorso anno ma contiamo di migliorare, monitorando i percorsi e cercando di renderli condivisibili con altri utenti della strada.

Non siamo utopisti; molti di noi già utilizzano la bici come mezzo davvero alternativo all’automobile privata ed a volte riusciamo ad integrare il percorso con i mezzi pubblici (treno+bici o bici+funicolare per esempio).

Durante la settimana dal 16 al 22 settembre sarà molto interessante attraverso brevi interviste con Radiobabboleo che è nostro media partner, descrivere il percorso: alla partenza ed all’arrivo del mattino, o al ritorno verso casa pomeriggio-sera.

Raccoglieremo le informazioni sui percorsi casa-lavoro attraverso una scheda con i dati più rilevanti:

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

TEMPO DI PERCORRENZA

ATTIVITA’ COMPRESE NEL PERCORSO (es.spesa, visita o saluti ad amici, acquisti vari…)

PROBLEMI, DIFFICOLTA’ CHE INCONTRI ABITUALMENTE

ASPETTI POSITIVI DEL PERCORSO

CONFRONTO CON ALTRI MEZZI DI TRASPORTO UTILIZZATI (tempo impiegato, costi, comodità…)

Chiediamo inoltre, quando possibile, di fotografare o filmare parti interessanti del tragitto casa-lavoro e a fine settimana poche righe di resoconto finale.

Per info e contatti

Cristina Castellari

cricastelle@tiscali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *