• 3342309616
  • info@fiabgenova.it
  • Via Caffa 3/5b - 16129 Genova
Blog
La tesi FIAB sulle bici a pedalata assistita

La tesi FIAB sulle bici a pedalata assistita

pedelecLa Conferenza dei Presidenti delle associazioni FIAB tenuta a  Genova il 26 novembre 2016 ha approvato un documento sulla bicicletta  a pedalata assistita (in Europa spesso chiamata con il nome di “pedelec”).

Non a caso nella nostra città si è parlato di questo tipo di bici. I genovesi ben sanno che nel proprio territorio interi quartieri stanno fra i 150 e 250 m s.l.m. Insomma la pianura è poca. Se si vuole sviluppare sensibilmente la ciclabilità urbana oltre all’intermodalità (funicolari, ascensori, treni, ecc.) a volte è necessario un aiutino ed i moderni motori elettrici lo possono dare.

In generale FIAB ritiene che i “buoni motivi” per apprezzare e promuovere la bicicletta assistita siano di gran lunga prevalenti rispetto ai problemi che possono emergere, anche considerando che questi potranno essere superati dando tempo e modo a questo settore di svilupparsi. 

Il documento approvato lo potete leggere in PDF: BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA – Documento approvato dalla Conferenza dei Presidenti delle associazioni FIAB – Genova 26 novembre 2016

Prima della discussione e dell’approvazione del documento ci sono state 3 relazioni di cui potete guardare le slides:

La tesi FIAB sulla Pedalata assistitaGiorgio Ceccarelli, Responsabile FIAB per la mobilità elettrica.

La posizione di ECF-European Cyclist’ Federation sulle bici elettricheFrancesco Baroncini, Direttore FIAB

E-Bike, numeri e ragioni di mercatoPiero Nigrelli, Direttore settore Ciclo di Confindustria ANCMA – Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *